3 Tasti per il successo dei CFD Trading Systems Online, Cosa cercare quest’anno in Italia e quali sono i pro e i contro?

Con qualsiasi tipo di sistema di trading online di CFD, è attraverso il trading con un sistema, che il trading diventa uno strumento che può essere utilizzato per creare profitti su base costante. Quasi in un modo simile al business, dove si applica un sistema, si guadagna denaro e si controlla la propria performance per vedere che si è sulla buona strada. Volete saperne di più? Poi date un’occhiata a tutte le possibilità di CFD Trading in Italia. E idealmente, l’emozione è tenuta fuori dal mercato. Quindi, ciò che un sistema di CFD fa essenzialmente, include queste tre cose importanti:

1. Riduce le perdite

Cioè, se un’operazione va contro di te, esci con una piccola perdita, non con una grande perdita. Questo viene fatto con uno stop loss, che è in contrasto con alcune persone che mettono soldi in azioni o CFD e non hanno un piano per uscire, e vedono le loro perdite continuare ad aumentare fino a perdere una parte significativa del loro flottante. Infatti, gli stop loss in un sistema di trading con i CFD non dovrebbero essere troppo piccoli per uscire dalle operazioni con movimenti minori del prezzo dei CFD, e non troppo grandi in quanto le vostre operazioni perdenti diventano troppo grandi in confronto alle vostre operazioni vincenti. Uno stop loss ottimale è nel suo mezzo felice.

2. Lascia correre i tuoi profitti di CFD trading

Cioè, se un trade va nella tua direzione, i tuoi trailing stop permettono di avere abbastanza spazio per far funzionare il CFD e i tuoi profitti diventano grandi, ma abbastanza vicini da permetterti di uscire in seguito quando il trade alla fine ti va contro. Con un sistema di trading in cui questo accade, i vostri profitti sono più grandi (di solito molto più grandi) delle vostre perdite, anche se in genere non sono così frequenti. Entrambi i punti 1 e 2 di cui sopra portano. Vedi tutte le opzioni? Poi leggete tutto quello che c’è su questo sito.

3. Un sano rapporto profitti/perdite

Nel caso in cui non abbiate familiarità con questo termine, il rapporto tra profitto e perdita è l’entità del profitto medio rispetto all’entità della perdita media. Ad esempio, se il vostro profitto medio è di $820 e la vostra perdita media è di $205, il vostro indice di perdita è 4 (820/205).

  1. Si noti che c’è un termine simile chiamato rapporto vincita/perdita, che è il numero di vittorie rispetto alle perdite. Ma questi due termini devono essere considerati insieme. Se avete solo il 35% di operazioni vincenti e il 65% di operazioni perdenti, con il risultato di un modesto rapporto vincita/perdita di 0,54 (35/65), un sistema è redditizio, se il rapporto profitti/perdite è bello e alto.
  2. Cioè, si moltiplica il rapporto profitti/perdite, con il rapporto vincite/perdite, per ottenere il “rapporto di redditività”. Finché questo numero è maggiore di 1, il sistema è redditizio. Nell’esempio appena citato, il rapporto di redditività è 2,15 (0,54 x 4). Questo è davvero ciò che rende un sistema redditizio.
  3. In un sistema di trading ci saranno sempre scambi sia perdenti che vincenti. Se le vittorie sono molto più grandi delle perdite, anche se meno frequenti, e questo include la presa in considerazione dei costi di trading come le commissioni e gli interessi, allora il vostro piano di trading è buono, e il vostro trading sarà redditizio.